Le ultime news

Pivotal CRM disponibile su ipad

👤 🕔 aprile 4, 2012 Commenti disabilitati

icoDa qualche giorno è disponibile sull’App Store l’app Pivotal CRM for Ipad rilasciata da CDC Software.

Pivotal CRM per iPad consente un accesso alle informazioni contenute in Pivotal CRM e fornisce alle forze di vendita tutti gli strumenti necessari per il ciclo di vendita.

Gli utenti possono inoltre rimanere aggiornati sui badget e fornire risposte rapide e precise ai propri

Le caratteristiche principali di Pivotal CRM per iPad sono:

• Accesso mobile alle informazioni CRM: Creare, gestire, eliminare e cercare informazioni su  Pivotal CRM dal proprio iPad.

• cruscotto CRM:. visualizzare informazioni pertinenti con grafici e report

• Accesso non in linea: accesso alle informazioni CRM, anche senza una connessione wireless.

• Piattaforma mobile flessibile:  consente una facile  personalizzazione del contenuto, del layout, della navigazione e della logica di business con il Pivotal Toolkit senza richiedere alcuna codifica

• Le integrazioni iPad: l’iPad può utilizzare funzionalità native come la fotocamera integrata, servizi di localizzazione, e altre applicazioni popolari integrate con Pivotal CRM.

Prerequisiti: Pivotal CRM per iPad necessita di Pivotal CRM 6.0.10 o superiore con una licenza mobile. Se non si dispone di Pivotal 6.0.10 o di una valida licenza mobile è disponibile una versione demo.

Sull’Ipad è richiesto iOS 5.0 or superiore.

2074012532
 

2074012535

Il CRM: Nuovi modi per essere vicini al Cliente

👤 🕔 febbraio 1, 2012 Commenti disabilitati

Sul numero DICEMBRE/GENNAIO 2012 di office Automation è stato pubblicato uno Speciale CRM dal titolo “ Il CRM: Nuovi modi per essere vicini al cliente”.

Sullo speciale di 10 pagine, che può essere consultato online a questo indirizzo, potrete trovare la testimonianza di vendor e produttori di settore che raccontano le tendenze CRM più innovative del momento.
Ampio spazio è stato dedicato nello speciale alla soluzione PIVOTAL CRM attraverso le parole di Giovanni Musolino, General manager Pivotal Italia che ha presentato le esigenze e le evoluzioni future in materia di CRM.

Le esigenze delle aziende in materia di CRM dipendono dal modello di business che queste adottano per andare sul loro mercato. “– dice Musolino – “Le aziende più tipicamente B2B, come ad esempio le aziende produttrici di macchine automatiche o impianti per commessa, hanno l’esigenza di gestire, su un numero non molto grande di clienti, che magari sono multinazionali molto grandi con un’organizzazione mediamente complessa, trattative molto articolate con un’offerta di prodotti complessi e costosi. Normalmente la singola trattativa dura diversi mesi, coinvolge molte persone con competenze diverse e vede il coinvolgimento di un certo numero di competitor che vengono profilati e monitorati all’interno del CRM. In alcuni casi, magari su aree del mondo particolarmente disagiate, c’è l’esigenza di mappare e coordinare anche l’azione di agenti esterni all’azienda. Le aziende più tipicamente B2C, come per esempio le banche, hanno l’esigenza di gestire un numero molto elevato di clienti privati, ed usano il CRM per costruire un’anagrafica centrata sul cliente: molto spesso i dati di profilazione dei clienti a disposizione dell’organizzazione sono parecchi e molto ed è sempre complicato per le persone che devono gestire le relazioni con la clientela avere una visione d’insieme. Una volta consolidata all’interno del sistema di CRM l’anagrafica del cliente in questo tipo di aziende questi sistemi gestiscono la parte di profilazione, segmentazione e di gestione di campagna, che può essere automatizzata con l’obiettivo di alimentare i gestori in filiale con opportunità generate usando i canali di comunicazioni oggi disponibili a basso costo come le e-mail, i social network, il call center o più in generale internet”.

Musolino prosegue inoltre spiegando come Pivotal Italia risponde a queste esigenze di mercato: ” Pivotal Italia risponde a queste diverse esigenze con modelli di business, sviluppati sulla piattaforma Pivotal CRM , specifici per i diversi modi di operare dei nostri clienti. In questo modo negli anni siamo riusciti a consolidare all’interno dei modelli che rendiamo disponibili, le best practice maturate nei diversi settori portando, quando è il caso, anche le esperienze fatte all’estero sul mercato italiano. Pivotal CRM si caratterizza per la sua flessibilità, grazie alla presenza di un toolkit grafico che consente agli utenti amministratori di inseguire l’organizzazione con le funzionalità; inoltre è nativamente integrato con la suite Microsoft di produttività personale e quindi risulta di facile ed intuitivo utilizzo e permette agli utenti finali di diventare autonomi in tempi rapidi abbattendo i costi di start-up della soluzione. “

Il futuro prossimo passa attraverso l’inclusione nativa dei social network all’interno dei processi di gestione dei clienti e quindi anche dei tool di Pivotal CRM” –  presegue Musolino – “ In particolare le azende hanno di fronte la sfida di mettersi in ascolto sottoponendosi per la prima volta alle regole stabilite dai clienti, aprendo con la clientela canali di comunicazione paritari e trasparenti con tempi di reazione strettissimi rispetto agli standard attuali. Dal punto di vista tecnologico questo passa attraverso l’apertura degli strumenti di CRM all’utilizzo degli smartphone e dei tablet che sempre più spesso diventano il tramite attraverso il quale i nostri clienti ci chiedono di poter accedere in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo alle informazioni ed ai processi aziendali.”

OfficeAutomation

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo